Dai petali ai canguri alle delizie della sharing economy. Abbiamo perso le parole

Matteo (quello piccolo) assembla lettere e diventa famoso. E forse la sua parola esisteva già o forse no, ma poco importa. Il web è esploso come una bombola di gas e i frammenti dei petali hanno raggiunto ogni area semantica. Catapultati alla massima velocità, di tweet in tweet, di post in post, fino al biscotto inzupposo di Antonio Banderas e della sua gallina di famiglia.

Continua a leggere “Dai petali ai canguri alle delizie della sharing economy. Abbiamo perso le parole”

Annunci