Storia di una bicicletta. 200 anni al ritmo di sogni, fatiche e ginocchia sbucciate

C’è una regola non scritta, sacra come una bibbia, che le mamme insegnano prima che le ginocchia si sbuccino. Vai avanti, non fermarti, sempre dritto. E non ho mai capito se parlino per instillare una lezione di vita, però funziona. Meglio di un ordine.

Continua a leggere “Storia di una bicicletta. 200 anni al ritmo di sogni, fatiche e ginocchia sbucciate”

Annunci

Istantanea n. 3: Quando le giornate si allungano

Sole e ombraAbbiamo dormito un’ora in meno e ce ne siamo accorti. Le due occhiaie, quelle che nel mio caso sono compagne affezionate, erano ancor più presenti del solito. Abbracciavano gli occhi. E gli occhi, poi, non ne parliamo: mi diverte sempre immaginare che le palpebre abbiano dichiarato la serrata. Attività chiusa, si protesta: che non è possibile soffrire anche di domenica.

Continua a leggere “Istantanea n. 3: Quando le giornate si allungano”